La Natura

Qui tutto si svolge in maniera più genuina possibile. Tutelando i principi alla base della moderna gestione degli allevamenti cerchiamo di dare agli animali maggior libertà e offrire migliore alimentazione, garantendo protezione e cura.
- Innes Moffat, Deer Industry Nuova Zelanda

Premium by Nature

Le enormi distese erbose, le imponenti catene montuose, ghiacciai alpini e foreste tropicali fanno della Nuova Zelanda un contrasto geografico attirando ogni anno più di due milioni di turisti. Quest’isola del sud pacifico non è solo famosa per la sua flora e fauna ma anche per la sua agricoltura avanzata costituita da distese aree di pascolo per l’allevamento.

 

Con il clima mite, subtropicale nell’isola settentrionale e temperato in quella meridionale, si presentano requisiti ideali per l’allevamento di cervi. L’allevamento in queste isole è poco paragonabile a quello effettuato in Europa: gli animali pascolano un intero anno sulle enormi distese erbose delle due isole invece di stretti spazi in enormi stalle. Nessun ormone della crescita viene somministrato, piuttosto sono gli animali stessi a cibarsi di quello che trovano nei pascoli e prati.

 

Quando gli inverni sono più rigidi del solito, del fieno naturale viene messo a disposizione, inoltre in caso di malattie o ferite, gli animali sono subito assistiti da un medico veterinario. Gli allevatori neozelandesi sono in grado di dare informazioni su ogni animale offrendo così completa trasparenza e affidabilità. 

 

Per non intaccare la stabilità della natura neozelandese, le industrie si attengono a un programma attivo di protezione ambientale. In questo modo si costituisce una rete consolidata costituita da allevamenti, industrie manifatturiere e aziende di marketing che insieme sviluppano un programma a garanzia del controllo dell’impatto agricolo sull’ambiente.